neeon
domenica 16, 2024

Progetti e bilanci delle imprese

  • domenica 16, 2024
  • Via Martiri Fosse Ardeatine, 3, Velletri
neeon
Progetti e bilanci delle imprese
Industria

L'Atm di Milano dal 2024 avrà 46 nuovi treni per la metropolitana

post-img

Si parte subito nella primavera 2024 con 21 mezzi per la linea M1

Milano - 6 novembre 2022 _ L' Atm, Azienda Trasporti Milano, intende continuare il precorso di miglioramento e modernizzazione del sistema di trasporto pubblico e renderne l'uso sempre più sostenibile e tecnologico, nonostante la grande instabilità che condiziona oggi lo scenario dell’intero settore.

Nelle scorse settimane è stata aggiudicata la gara, a seguito di procedura ad evidenza pubblica, a Hitachi Rail per la realizzazione di nuovi treni della metropolitana.

Si tratta di un accordo quadro per la fornitura di 46 nuovi treni per un valore totale dell’investimento pari a 368 milioni di euro. Contestualmente, è stato firmato un primo contratto applicativo per 21 mezzi destinati alla linea M1 per un valore di 168 milioni di euro.

Le prime consegne sono previste a partire dalla primavera 2024.

I nuovi veicoli  poteranno a rinnovare ulteriormente la rete di trasporto pubblico del capoluogo lombardo offrendo ai passeggeri una sempre maggiore disponibilità di mezzi moderni, accessibili e confortevoli.

Nuovo design, totale accessibilità dei vagoni, sistema di videosorveglianza con visualizzazione delle immagini in tempo reale dalla sala operativa e marcia silenziosa per il massimo comfort del cliente: sono questi alcuni tra gli elementi distintivi dei nuovi treni. Sono naturalmente dotati di impianto di climatizzazione integrale e anche di pareti resistenti agli atti vandalici. Ogni nuovo veicolo  è costituito da 6 carrozze in alluminio, ha una lunghezza di 106, 5 metri e può raggiungere una velocità massima pari a 90 km/h. Un’accurata progettaziones studiata per diminuire  l’impatto ambientale, in linea con la strategia di Hitachi Rail e Atm di attenzione all’ambiente per una mobilità sempre più sostenibile, ha consentito di ottenere elevati livelli di riciclabilità dei materiali a fine vita del treno.

I nuovi mezzi saranno realizzati negli stabilimenti italiani di Hitachi Rail di Napoli e Reggio Calabria.

Hitachi Rail è global leader nella progettazione e fornitura di treni e sistemi metropolitani in vari Paesi del mondo inclusa Italia, Giappone, Danimarca, Arabia Saudita e USA.

 

Redazione

Articoli correlati

Chi siamo

Il Corriere della Aziende è un giornale focalizzato sul mondo aziendale con articoli, studi e aggiornamenti sulle realtà produttive italiane ed estere. Iniziative, prodotti, bilanci, statistiche, tutto quello che è utile per conoscere un’azienda e i suoi prodotti, essere aggiornati su progetti e iniziative, osservare l’andamento produttivo e capire il bilancio con notizie e inchieste realizzate dalla nostra redazione o ricevute dalle stesse aziende. Il giornale per le aziende dalle aziende.