neeon
giovedì 23, 2024

Progetti e bilanci delle imprese

  • giovedì 23, 2024
  • Via Martiri Fosse Ardeatine, 3, Velletri
neeon
Progetti e bilanci delle imprese
Economia

Musk grazia gli account sospesi di Twitter

post-img

Il patron di Tesla e Spacex ha deciso di ritornare ad ammettere alcuni profili bannati

New York - 25 novembre 2022 _ Elon Musk afferma che Twitter concederà una amnistia generale ad alcuni account sospesi dalla prossima settimana.

Ciò è avvenuto dopo che nei giorni ha fatto un sondaggio chiedendo agli utenti di Twitter se gli account che "non avevano infranto la legge o coinvolti in spam eclatanti" dovevano o essere di nuovo ammessi sulla piattaforma dei social media.

Più di 3,1 milioni di utenti Twitter hanno risposto al sondaggio di Musk, con il 72,4% di loro che ha votato "Sì".

"La gente ha parlato. L'amnistia inizierà la prossima settimana", ha poi twittato Musk, che ha 118,7 milioni di follower sulla piattaforma.

Ha anche usato una frase latina che si traduce in "la voce del popolo è la voce di Dio".

Ma Musk non ha fornito dettagli su come sarebbe stato condotto il processo di amnistia.

Recentemente, nei giorni scorsi, il patron di Tesla  aveva  ripristinato l'account di Donald Trump, con la stessa metodologia.

Ma l'ex presidente degli Stati Uniti finora si è dimostrato intenzionato a non tornare sulla piattaforma, poiché ha affermato di  “non vedere alcun motivo per farlo” (Il suo account Twitter era stato sospeso nel 2021 perché rischiava di incitare alla violenza, dopo che i  suoi sostenitori avevano preso d'assalto il Campidoglio degli Stati Uniti)

Musk ha anche riattivato gli account Twitter del rapper Ye (ex Kanye West) e dell'influencer Andrew Tate.

Tuttavia, il multimiliardario ha affermato che il teorico della cospirazione Alex Jones non sarebbe stato autorizzato a tornare su Twitter.

Il conduttore di “Infowars ”Jones è stato costretto a pagare da un tribunale americano  1,44 miliardi di dollari di danni dopo aver affermato falsamente e ripetutamente che la sparatoria nella scuola Sandy Hook del 2012 negli Stati Uniti, in cui sono stati uccisi 20 bambini e sei adulti, era una bufala.

Musk ha scritto che suo figlio era morto e che "non aveva pietà" per chiunque "avrebbe usato la morte dei bambini per guadagno, politica o fama".

In precedenza aveva affermato che non sarebbe stata presa alcuna decisione sugli account vietati fino a quando non fosse stato nominato un consiglio di moderazione.

Mr Musk ha completato il suo acquisto di Twitter da 44 miliardi di dollari il 28 ottobre dopo mesi di dispute.

Da allora ha licenziato metà della forza lavoro di 7.500 dipendenti dell'azienda e si ritiene che altre centinaia di dipendenti se ne siano andati, a seguito di un'e-mail in cui si diceva che sarebbero stati richiesti lunghi orari e lavoro "hardcore" a coloro che sono rimasti.

 

Redazione

Articoli correlati

Chi siamo

Il Corriere della Aziende è un giornale focalizzato sul mondo aziendale con articoli, studi e aggiornamenti sulle realtà produttive italiane ed estere. Iniziative, prodotti, bilanci, statistiche, tutto quello che è utile per conoscere un’azienda e i suoi prodotti, essere aggiornati su progetti e iniziative, osservare l’andamento produttivo e capire il bilancio con notizie e inchieste realizzate dalla nostra redazione o ricevute dalle stesse aziende. Il giornale per le aziende dalle aziende.