neeon
giovedì 25, 2024

Progetti e bilanci delle imprese

  • giovedì 25, 2024
  • Via Martiri Fosse Ardeatine, 3, Velletri
neeon
Progetti e bilanci delle imprese
Economia

PNRR, aggiornato e ampliato il cruscotto Istat-Rgs

post-img

Possibile visualizzare 106 indicatori statistici di contesto e navigare sulla struttura rimodulata per missione, componente, misura

Roma - 18 giugno 2024 _ Istat e Ragioneria Generale dello Stato hanno aggiornato la dashboard per l’analisi del PNRR sulla base di indicatori statistici di contesto. La dashboard fornisce un quadro informativo integrato delle relazioni tra le misure di investimento previste dal PNRR e gli indicatori statistici descrittivi dell’ampia gamma di aspetti economici, sociali e ambientali su cui gli interventi del Piano si propongono di incidere, coerentemente con gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (Sustainable Development Goals, SDGs) dell’Agenda 2030.

Con l’aggiornamento della dashboard, le misure e i finanziamenti associati sono allineati alla rimodulazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, adottata con la Decisione del Consiglio UE ECOFIN dell’8 dicembre 2023. La rimodulazione ha disposto un incremento di 2,9 miliardi di euro dell’importo complessivo dei fondi a favore dell’Italia (attualmente pari a 194,4 miliardi di euro), modificando alcune misure e inserendo la Missione 7 RePowerEU, con la quale si mira a rafforzare le reti di distribuzione di energia, accelerare la produzione da fonti rinnovabili e aumentare l'efficienza energetica. 

La dashboard, dunque, consente di navigare sulla struttura rimodulata del PNRR per Missione, Componente, Misura e Sub-misura, e permette di visualizzare i 106 indicatori statistici di contesto, disponibili in serie storica, per territorio, genere e classe di età, Misura e Goal. Nella dashboard ogni misura del PNRR, infatti, è associata a uno o più indicatori, di nuova costruzione o selezionati tra quelli utilizzati per il monitoraggio degli SDGs (Sustainable Development Goals) o all’interno del sistema Bes (Benessere equo e sostenibile). Ciò consente di disporre di un quadro analitico di analisi delle misure nella prospettiva dell’Agenda 2030. Nel dettaglio, 292 delle 316 Sub-misure in cui si articolano le sette Missioni del PNRR, che rappresentano un valore di 190,9 miliardi di euro (sui 194,4 miliardi complessivamente stanziati dal PNRR), sono corredate di 106 indicatori statistici Istat, di cui 66 provenienti dai due framework Istat esistenti SDGs e Bes e 40 di nuova introduzione per il PNRR. Complessivamente gli indicatori coprono il 92% delle Sub-misure in cui è strutturato il Piano.

Con l’aggiornamento sono stati introdotti 24 nuovi indicatori statistici di contesto, di cui 20 di nuova costruzione e 4 selezionati dal framework di monitoraggio del Bes/SDG. I nuovi indicatori sono associati alle Missioni M1, M2, M3, M5, M6, e M7 del PNRR, e coprono in totale 70 sub misure, arricchendo il quadro informativo per l’analisi del PNRR. 

Il PNRR contribuisce all’avanzamento di tutti gli SDGs, con l’eccezione dei Goal 15 “Vita sulla terra” e 17 “Partnership per gli obiettivi”. La rimodulazione del 2023 ha comportato un aumento del contributo relativo al Goal 7 “Energia pulita e accessibile” (la quota di risorse associate prevalentemente al Goal è passata dal 18 al 24%) e un contributo positivo al Goal 2 “Sconfiggere la fame”. 

 

Ludovico Tallarita

Articoli correlati

Chi siamo

Il Corriere della Aziende è un giornale focalizzato sul mondo aziendale con articoli, studi e aggiornamenti sulle realtà produttive italiane ed estere. Iniziative, prodotti, bilanci, statistiche, tutto quello che è utile per conoscere un’azienda e i suoi prodotti, essere aggiornati su progetti e iniziative, osservare l’andamento produttivo e capire il bilancio con notizie e inchieste realizzate dalla nostra redazione o ricevute dalle stesse aziende. Il giornale per le aziende dalle aziende.